Proteasi prescissione ricombinante (rPPasi, , ) N. CAS: 461-03-1816; ChemWhat Codice: 1405248

Nome completo ufficialeProteasi di prescissione ricombinante (rPPase)
sequenzaSquence della proteasi di prescissione ricombinante
Sequenza di aminoacidi
SinonimiProteasi 3C, Picornina 3C, PSP
Numero di accesso
GeneID
SommarioLa proteasi di prescissione è una proteasi di cisteina derivata dal rinovirus umano - proteasi HRV3C. rPP è una proteina di fusione della glutatione S-transferasi (GST) e della proteasi di tipo 14 3C del rinovirus umano (HRV). Riconosce specificamente le sequenze di amminoacidi che includono il sito centrale di Leu-Phe-Gln-Gly-Pro e fende tra i residui Gln e Gly. È probabile che il riconoscimento e la scissione del substrato dipendano non solo dai segnali strutturali primari, ma anche dalle superstrutture della proteina di fusione. L'rPP funziona in modo più efficace a 4°C e può digerire i substrati anche a temperatura ambiente.
FonteEscherichia coli.
Peso molecolareLa proteasi di prescissione è una proteina di fusione della glutatione S-transferasi (GST) e della proteasi di tipo 14 3C del rinovirus umano (HRV). La proteasi riconosce specificamente un sottoinsieme di sequenze che includono la sequenza amminoacidica principale Leu-Phe-Gln/Gly-Pro che si divide tra i residui Gln e Gly. È probabile che il riconoscimento e la scissione del substrato dipendano non solo dai segnali strutturali primari, ma anche dalle strutture secondarie e terziarie della proteina di fusione.
Attività biologica
Forma Liquido sterile incolore.
FormulazioneTris-HCl 50 mM, pH 7.0 (a 25°C), NaCl 150 mM, EDTA 1 mM, ditiotreitolo 1 mM. Raffreddare a 5 °C prima dell'uso.
endotossina
Ricostituzione
Stabilità e conservazioneUtilizzare un congelatore a sbrinamento manuale ed evitare cicli di congelamento-scongelamento ripetuti.- 6 mesi dalla data di ricevimento, da -20 a -70 °C come fornito.- 3 mesi, da -20 a -70 °C in condizioni sterili dopo l'apertura.
Testimonianze1. Werner G, Rosenwirth B, Bauer E, et al. 1986. J Virol, 57: 1084-93.2. Libby RT, Cosman D, Cooney MK et al. 1988. Biochimica, 27: 6262-8.3. Aschauer B, Werner G, McCray J, et al. 1991. Virologia, 184: 587-94.4. Leong LE, Walker PA, Porter AG. 1993. J Biol Chem, 268: 25735-9.
PAGINA SDSSDS-PAGE della proteasi da prescissione ricombinante
Download della scheda di dati di sicurezza (SDS)Clicca per scaricare
Download della scheda tecnica (TDS)Clicca per scaricare

Acquista il reagente

ChemWhat 1405248100 UI/250 UI ()
Nessun fornitore di reagenti?Invia una richiesta rapida a ChemWhat
Vuoi essere elencato qui come fornitore di reagenti? (Servizio a pagamento)Clicca qui per contattare ChemWhat

Produttori approvati

Vuoi essere elencato come produttore approvato (richiede l'approvazione)?Si prega di scaricare e compilare questa forma e rispedisci a [email protected]

Contattaci per altro aiuto

Contattaci per altre informazioni o serviziClicca qui per contattare ChemWhat