Fattore di crescita trasformante alfa umano ricombinante (rHuTGF-alfa, , ) N. CAS: 105-41-1816; ChemWhat Codice: 1404767

Nome completo ufficiale Fattore di crescita trasformante umano ricombinante alfa (rHuTGF-alfa)
sequenza Squence del fattore di crescita trasformante umano ricombinante-alfa
Sequenza di aminoacidi
Sinonimi
Numero di accesso
GeneID
Sommario Il TGF-alfa è stato originariamente isolato dai media condizionati di cellule trasformate oncogenicamente come bioattività simile all'EGF. Il TGF-alfa è un membro della famiglia delle citochine EGF che sono sintetizzate come precursori transmembrana e sono caratterizzate dalla presenza di una o più unità strutturali EGF nel loro dominio extracellulare. Le forme solubili di queste citochine vengono rilasciate dalla proteina transmembrana mediante scissione proteolitica. Il proTGF-alfa legato alla membrana è biologicamente attivo e sembra svolgere un ruolo nella mediazione dell'adesione cellula-cellula e nella stimolazione iuxtacrina delle cellule adiacenti. L'espressione del TGF-alfa è molto diffusa nei tumori e nelle cellule trasformate. Il TGF-alfa è espresso anche nei tessuti normali durante l'embriogenesi e nei tessuti adulti, inclusi ipofisi, cervello, cheratinociti e macrofagi. Il TGF-alfa maturo mostra circa il 93% di identità della sequenza di amminoacidi con il TGF-alfa di topo o ratto e non è specie-specifico nei suoi effetti biologici. Il TGF-alfa si lega al recettore EGF e attiva il recettore tirosina chinasi. Di conseguenza, il TGF-alfa mostra una potenza simile all'EGF come mitogeno per i fibroblasti e come induttore dello sviluppo epiteliale in vivo. Secondo quanto riferito, il TGF-alfa è più potente dell'EGF come fattore angiogenico in vivo e come stimolatore della migrazione dei cheratinociti. Il gene del recettore EGF rappresenta l'omologo cellulare dell'oncogene aviario v-erb-B.
Fonte Escherichia coli.
Peso molecolare
Attività biologica Misurato in un saggio di proliferazione cellulare utilizzando cellule di fibroblasti embrionali di topo Balb/3T3. L'ED50 per questo effetto è 0.1-0.4 ng/mL.
Forma Polvere liofilizzata (liofilizzata) bianca filtrata sterile.
Formulazione Liofilizzato da 0.2 um di soluzione concentrata filtrata in Acetonitrile e TFA.
endotossina Meno di 1 EU/ug di rHuTGF-alfa come determinato dal metodo LAL.
Ricostituzione Si consiglia di centrifugare brevemente questa fiala prima dell'apertura per portare il contenuto sul fondo. Ricostituire in acido acetico 10 mM ad una concentrazione di 0.1 mg/mL. Le soluzioni madre devono essere suddivise in aliquote di lavoro e conservate a ≤ -20 °C. Ulteriori diluizioni devono essere effettuate in appropriate soluzioni tamponate. Non ricostituire direttamente nei terreni di coltura cellulare.
Stabilità e conservazione Utilizzare un congelatore a sbrinamento manuale ed evitare ripetuti cicli di congelamento-scongelamento.- 12 mesi dalla data di ricevimento, da -20 a -70 °C come fornito.- 1 mese, da 2 a 8 °C in condizioni sterili dopo la ricostituzione.- 3 mesi, Da -20 a -70 °C in condizioni sterili dopo la ricostituzione.
Riferimenti
PAGINA SDS SDS-PAGE del fattore di crescita trasformante umano ricombinante-alfa
Download della scheda di dati di sicurezza (SDS) Clicca per scaricare
Download della scheda tecnica (TDS) Clicca per scaricare

Acquista il reagente

ChemWhat 1404767100ug (> 90% per SDS-PAGE)
Nessun fornitore di reagenti? Invia una richiesta rapida a ChemWhat
Vuoi essere elencato qui come fornitore di reagenti? (Servizio a pagamento) Clicca qui per contattare ChemWhat

Produttori approvati

Vuoi essere elencato come produttore approvato (servizio gratuito ma richiede l'approvazione)? Si prega di scaricare e compilare questa forma e rispedisci a [email protected]

Altri Fornitori

Watson International Limited Invia una richiesta rapida a Watson
Vuoi essere elencato qui come fornitore? (Servizio a pagamento) Clicca qui per contattare ChemWhat

Contattaci per altro aiuto

Contattaci per altri servizi come trasferimento di tecnologia, letteratura sintetica, approvvigionamento, pubblicità, ecc. Clicca qui per contattare ChemWhat