Anticorpo Anti-Pepsinogeno II (Pepsinogeno II, PG II, Zimogeno della pepsina CAS 9001-10-9)

antigeneDescrizioneProprietà
Informazioni sulla sicurezzaImmaginiAltre Informazioni

antigene

NomePepsinogeno II (PG II)
SinonimiPG II; pepsina; 9001-10-9; Pepsinogeno
SequenzaAVVKVPLKKF KSIRETMKEK GLLGEFLRTH KYDPAWKYRF GDLSVTYEPM AYMDAAYFGE ISIGTPPQNF LVLFDTGSSN LWVPSVYCQS QACTSHSRFN PSESSTYSTN GQTFSLQYGS GSLTGFFGYD TLTVQSIQVP NQEFGLSENE PGTNFVYAQF DGIMGLAYPA LSVDEATTAM QGMVQEGALT SPVFSVYLSN QQGSSGGAVV FGGVDSSLYT GQIYWAPVTQ ELYWQIGIEE FLIGGQASGW CSEGCQAIVD TGTSLLTVPQ QYMSALLQAT GAQEDEYGQF LVNCNSIQNL PSLTFIINGV EFPLPPSSYI LSNNGYCTVG VEPTYLSSQN GQPLWILGDV FLRSYYSVYD LGNNRVGFAT AAHHHHHH

Descrizione

NomeAnticorpo anti-pepsinogeno II
SinonimiAnticorpo anti-PG II; Anticorpo pepsinogeno II; Anticorpo PG II
ospiteTopo; Capra; coniglio
reattivitàTutte le specie
Tipo di prodotto anticorpale  Primario
UtilizzaRilevamento; Catturare
Coniugare Non coniugato; Biotina; APC; Fosfatasi alcalina (AP); FITC; HRP; PE
specificitàRiconosce il pepsinogeno II. Non reagisce in modo crociato con il pepsinogeno I.
DomandaELISA; Immunoistochimica (IHC); Western blotting (WB); Immunofluorescenza (cellule fisse) (IF / ICC); Immunoprecipitazione (IP); Cell-ELISA (cELISA); Test immunologico (IA); Immunocitochimica (ICC)

Proprietà

ModuloLiquido / liofilizzato
Manovrabilità La soluzione anticorpale deve essere delicatamente miscelata prima dell'uso.
Condizioni di conservazioneConservare a 4 ° C per un uso frequente. Conservato a -20 ° C in un congelatore a sbrinamento manuale per un anno senza perdita di attività rilevabile. Evitare ripetuti cicli di congelamento-scongelamento.
clonalitàMonoclonale / Policlonale
IsotipoIgG

Informazioni sulla sicurezza

RIDADRNONH per tutti i modi di trasporto
Punto di infiammabilità (F) Non applicabile
Punto di infiammabilità (C) Non applicabile

Immagini

ELISAPepsinogeno II in Elisa
Pagina SDS e WBPepsinogeno II SDS-PAGE e WB

Altre Informazioni

Informazioni sull'antigeneIl pepsinogeno II, noto anche come progastricsina o PGC (pepsinogeno C), è una proteasi aspartica espressa principalmente nelle cellule principali gastriche ed è un nuovo marcatore delle cellule di tipo 2 con vantaggi rispetto a molti degli attuali marcatori usati per identificare le cellule di tipo 2 nel polmone in via di sviluppo . È coinvolto nella proteolisi e nella peptidolisi. Questa proteina ha 2 isoforme prodotte da splicing alternativo.
Maggiori informazioniIl pepsinogeno è costituito da una singola catena polipeptidica di 375 aminoacidi con un peso molecolare medio di 42 kD. Il PG I (isoenzima 1-5) è secreto principalmente dalle cellule principali della mucosa fundica, mentre il PG II (isoenzima 6-7) è secreto dalle ghiandole piloriche e dalla mucosa duodenale prossimale.
Il precursore riflette il numero di cellule della superficie dello stomaco e le cellule ghiandolari e controlla indirettamente l'atrofia gastrica. Sono anche straordinariamente stabili perché svolgono il loro lavoro nelle dure condizioni presenti nel sistema digerente. L'atrofia del corpo mucoso porta a una bassa sintesi del pepsinogeno I e quindi al suo basso rilascio nel siero. Il pepsinogeno I sierico indica la funzione e gli stati della mucosa gastrica.
pepsinogeno 1

Acquista il reagente ChemWhat

Vuoi acquistare questo reagente? Verifica disponibilità e prezzo

Produttori all'ingrosso approvati

Vuoi essere elencato come produttore approvato (servizio gratuito ma richiede l'approvazione)? Fare clic qui per contattare ChemWhat

Altri Fornitori

Watson International Ltd Inchiesta di [email protected]
Vuoi essere elencato qui come fornitore? (Servizio a pagamento) Fare clic qui per contattare ChemWhat

Contattaci per altro aiuto

Contattaci per altri servizi come trasferimento di tecnologia, letteratura sintetica, approvvigionamento, pubblicità, ecc. Fare clic qui per contattare ChemWhat